lunedì 15 giugno 2009

CVD (Come Volevasi Dimostrare)

Non è neanche stato approvato definitivamente e già il nuovo sedicente "Decreto Sicurezza" (non nostra, beninteso) inizia a generare quelle aberrazioni che chiunque dotato di cervello aveva ampiamente previsto.

I nostri governanti sembrano degli inguaribili ottimisti, sono come le pecore che si infilano ogni volta nella tana del lupo convinti che ormai i tempi siano cambiati, che si debba essere ottimisti, che non si debbano ascoltare le sirene dei disfattisti, del popolo del "no". E puntualmente sbagliano, senza neppure avere quel barlume di intelligenza che serve per imparare dai propri errori.

Dico "sembrano" perché questa versione può andare bene per un ingenuo Berluscones, non certo per chi conosce i suoi polli. La realtà è che conoscono benissimo le conseguenze dei loro provvedimenti, semplicemente sanno anche che tanto ad entrare nella tana del lupo siamo solo noi, loro in realtà fanno parte dei lupi.

Ed ecco che a farci rimpiangere le ronde padane arrivano le "ronde nere" (al peggio non c'è limite) sponsorizzate MSI, ovvero fascisti fieri di esserlo, con tanto di saluti romani, aquile, divisa stile SS e tutto il resto. Hanno anche un bellissimo simbolo, il "sole nero" che sembra ottenuto dalla rotazione di una svastica con al centro una bella croce celtica. Tanto per far capire bene il concetto.

Ovviamente dicono di essere apolitici e i nostri governanti dicono che non potranno operare perché il decreto dice che non si possono creare gruppi paramilitari, ma ormai lo spiraglio è aperto e sarà facile sfondare la porta poco a poco.

Come ciliegina sulla torta spunta anche, come ispiratore di questa "Guardia Nazionale", il nome di Gaetano Saya, una vecchia conoscenza: sedicente 007, massone, razzista, fascista, amico di Gelli, Pollari e compagnia bella, già indagato per aver creato una polizia parallela di nome "Nuova Gladio" e ora tornato in azione grazie a questi cialtroni cui abbiamo dato il potere di armeggiare con le nostre leggi. Volevate la sicurezza? Ecco le "rassicuranti" squadracce fasciste. Io mi sento già più tranquillo, specie se penso a come è iniziato il fascismo..





Resta la magistratura (ultimo baluardo, come sempre) che indaga per violazione della legge Scelba. Ebbene si: purtroppo in questo paese, che il fascismo non deve tornare, c'è stato bisogno di imporlo con una legge..

E' chiara la direzione che stiamo prendendo. A questo punto la domanda è: vogliamo stare fermi a guardare?

Nessun commento: