mercoledì 16 gennaio 2008

Mastella.. che altro dire?

Povero Mastella.. non ha ancora finito di bloccare un magistrato che già viene di nuovo chiamato in causa.. E' proprio vero quello che dice Travaglio.. sembra proprio che l'unico modo per non avere guai giudiziari sia quello di non delinquere.. Mastella si dovrà adeguare.

Visto che nessuno si è ricordato di farlo esprimo tutta la mia solidarietà alla magistratura per i vergognosi attacchi che stà subendo per il solo fatto di non aver abbassato la testa di fronte all'imputato eccellente. Ed è vergognoso che, destra e sinistra, plaudano incondizionatamente al discorso di un imputato che, nel parlamento della nostra repubblica, getta fango sulla magistratura che stà legittimamente indagando su di lui.

Sono state dette parole gravissime da esponenti delle nostre istituzioni nell'esercizio delle loro funzioni. Questo è inaccettabile, bisogna che tutti facciamo la nostra parte per difendere l'indipendenza della magistratura. E' l'ultimo baluardo che ancora si oppone alla degenerazione di questa classe politica.

Nessun commento: