mercoledì 7 novembre 2007

L'ultimo dei grandi se n'è andato

Un saluto all'ultimo dei grandi giornalisti che hanno raccontato la storia del nostro paese. Un grande uomo che ha sempre scelto di tenere la schiena dritta e per questo ha pagato (e noi con lui) con l'allontanamento dal grande pubblico. Ha lasciato un vuoto incolmabile in questo paese dove sembra che per essere un giornalista di razza, come era lui, occorra essere fatti di un'altra pasta, occorra aver visto cose e aver vissuto esperienze così forti da non avere paura di qualche pressione o di qualche prepotenza.

Non posso non manifestare il mio disprezzo nei confronti di chi vigliaccamente ha contribuito al suo allontanamento dalla RAI. Hanno impedito agli italiani di godere degli ultimi anni di vita di un uomo che avrebbe avuto sicuramente tanto da dire.

Questo è il mio ricordo di Enzo Biagi.. un esempio, un giornalista che è stato partigiano per tutta la vita.

Nessun commento: